Didattica e Laboratori per dare il proprio contributo alla lotta contro i tumori cerebrali infantili.
I Professionali di Isola del Liri e di Sora sono fortemente impegnati in una gara di Solidarietà a sostegno della Fondazione Heal , fondata da famiglie di bambini colpiti da tumori cerebrali e da medici e biologi che operano quotidianamente a favore della cura e della ricerca nell’ambito della neuro oncologia pediatrica.
Il Progetto denominato DreamReaderLab DONA E VINCI sarà presentato il 21 ottobre prossimo ore 11,00, nel corso di una Conferenza Stampa che si terrà nella sede di Isola del Liri.
Ma i ragazzi sono già al lavoro all’interno dei laboratori al fine di rendere perfettamente funzionanti e performanti due moto la cui vendita all’asta che si terrà on line contribuirà a sostenere i progetti di ricerca e Solidarietà della Fondazione Heal.
Si tratta di una moto Suzuki del DreamRiderLab di Sora e di una Royal Enfild donata dal gruppo Union Jack di Roma, storica officina del marchio inglese in Italia.
L’iniziativa prevede anche quattro moduli che si terranno on line a cura del Team Suzuki Ekstar che è partner della Fondazione Heal già da due anni.
La moto Suzuki è stata autografata da Alex Rins e Joan Mir i due piloti di fama internazionale del Team Suzuki.
Il Progetto è stato fortemente appoggiato dal Dirigente Scolastico Mario Luciani.

Didattica e Laboratori per dare il proprio contributo alla lotta contro i tumori cerebrali infantili.
I Professionali di Isola del Liri e di Sora sono fortemente impegnati in una gara di Solidarietà a sostegno della Fondazione Heal , fondata da famiglie di bambini colpiti da tumori cerebrali e da medici e biologi che operano quotidianamente a favore della cura e della ricerca nell’ambito della neuro oncologia pediatrica.
Il Progetto denominato DreamReaderLab DONA E VINCI sarà presentato il 21 ottobre prossimo ore 11,00, nel corso di una Conferenza Stampa che si terrà nella sede di Isola del Liri.
Ma i ragazzi sono già al lavoro all’interno dei laboratori al fine di rendere perfettamente funzionanti e performanti due moto la cui vendita all’asta che si terrà on line contribuirà a sostenere i progetti di ricerca e Solidarietà della Fondazione Heal.
Si tratta di una moto Suzuki del DreamRiderLab di Sora e di una Royal Enfild donata dal gruppo Union Jack di Roma, storica officina del marchio inglese in Italia.
L’iniziativa prevede anche quattro moduli che si terranno on line a cura del Team Suzuki Ekstar che è partner della Fondazione Heal già da due anni.
La moto Suzuki è stata autografata da Alex Rins e Joan Mir i due piloti di fama internazionale del Team Suzuki.
Pin It