La SAMSUNG ha incluso alcune Classi dell'IIS "Nicolucci Reggio" tra le poche che, in tutta Italia, sono state selezionate, dalla prestigiosa Azienda,  per partecipare ad una Smart Learning.

Il colosso informatico Coreano ha varato, infatti, un progetto finalizzato a dare un contributo agli studenti che, in questo particolare momento condizionato dall' emergenza COVID 19,  sono costretti a non frequentare la Scuola. E il "Nicolucci Reggio " è stato selezionato poiché nei mesi scorsi ha partecipato al Concorso LetsApp dimostrando un forte impegno.

Il Progetto LetsApp che è giunto alla terza edizione, è stato organizzato da SAMSUNG in collaborazione con il MIUR ed è rivolto all' educazione digitale degli studenti delle Scuole Secondarie d'Italia.

Questa Edizione  è stata dedicata allo sviluppo di soluzioni innovative per rispondere alle sfide di oggi e per cercare di migliorare il domani.

 I due progetti presentati dai ragazzi:

       

 

 

I vincitori di questa Edizione parteciperanno ad Expo Dubai 2020, dove riceveranno ulteriore formazione sul tema dell'Esposizione Universale "Connecting Minds, Creating the Future", declinato sui sotto-temi sostenibilità, mobilità e opportunità.

La smart learning sarà tenuta da personale SAMSUNG e verterà sul tema del digitale e delle soft skills e di come queste competenze siano rilevanti nel mondo del lavoro di oggi.

In particolare gli studenti del "Nicolucci Reggio" saranno guidati a scoprire come la tecnologia e il digitale siano fondamentali per le Aziende ormai in qualsiasi campo e saranno invitati a riflettere su come, in un contesto che evolve spesso e velocemente, le soft skill siano sempre più importanti e necessarie.

La Smart lerning avrà luogo nel corso del mese di aprile.

Soddisfazione è stata espressa dai docenti referenti dell'iniziativa, il professor Savino Martino e il professor Antonello Pasquarelli oltre che dagli studenti dei due gruppi che hanno partecipato al Progetto.

Continua, dunque,  la scia di successi dell'Istituto diretto dal preside Mario Luciani, un Istituto che è stato sempre molto attivo e che anche in questo momento sta mostrando di non volersi fermare, nonostante le difficoltà legate all'emergenza Coronavirus.

Pin It